The Matchmaker’s List di Sonya Lalli

Se anche a te piace la lettura in inglese e stai cercando un libro dalla lettura coinvolgente leggi la storia e la mia recensione personale di The Matchmaker’s List di Sonya Lalli.

The Matchmaker’s List di Sonya Lalli storia

Una devota ragazza moderna e una nonna intrigante e tradizionale sono il risultato di una commovente commedia romantica multiculturale sul trovare l’amore dove meno te lo aspetti.

Raina Anand potrebbe aver finalmente ceduto alle pressioni della famiglia e ha accettato di lasciare che sua nonna recitasse il ruolo di sensale (intermediario tra venditore e acquirente), ma questo non significa che debba piacerle o che debba rispettare le regole.

Nani si è sempre schierata dalla parte di Raina quando ha cercato di superare le tradizionali aspettative della loro comunità di immigrati indiani
Mentre la vita di Raina si trasforma in una parata di scapoli approvati da Nani e disastrosi appuntamenti al buio, deve trovare una via d’uscita da questa trappola del matrimonio combinato moderno senza mandare in frantumi i sogni della sua amata nonna.

The Matchmaker’s List di Sonya Lalli recensione

Raina ha quasi trent’anni e Nani, sua nonna, vuole disperatamente che si sposi il prima possibile.
Alla fine ha ceduto e ha lasciato che la sua Nani giocasse a combinarle il matrimonio, ma Nani non sa che Raina prova ancora dei sentimenti per il suo ex ragazzo e spera ancora che tutto vada per il verso giusto per loro.
Questo diventa un enorme impatto sul processo decisionale di Raina e sul rapporto con le persone intorno a lei.

All’inizio mi piaceva Raina, ma è cambiata con il progredire del libro.
È diventata estenuante. Ho pensato che fosse un po ‘immatura ed egoista.
Ho semplicemente perso interesse per lei e la sua vita amorosa e sono diventato più incuriosito dalla sua famiglia, in particolare dal rapporto di Nani con la madre di Raina.

Il mio personaggio preferito è Nani.
Può essere pazza e stancante, ma è una persona molto dolce, comprensiva e premurosa.

Ho pensato che la descrizione del libro fosse un po’ fuorviante.
Questo libro non è interamente dedicato agli appuntamenti al buio.
In realtà ci sono tanti drammi in questo libro e si svolgono uno dopo l’altro.
Inoltre, questo è più un romanzo di finzione femminile che un soffice commedia romantica.

Mi è piaciuto che ci sia un aspetto LGBT nella storia, ma ho pensato che l’esecuzione fosse ridicola e problematica.
Poteva essere gestito diversamente.
Anche a me non è piaciuta la storia d’amore in questo libro.

Sembrava piatta e forzata.
Non stavo nemmeno facendo il tifo per qualcuno che fosse il partner di Raina.
Gli appuntamenti al buio però erano divertenti da leggere.

La scrittura è avvincente e questo è stato uno dei motivi per cui sono riuscito a  finire di leggere il libro in breve tempo.
È stato anche interessante leggere di matrimoni e celebrazioni indiane.
Ci sono alcuni argomenti e discussioni interessanti che stimolano la riflessione in questo libro, come l’identità culturale, la tradizione, la religione e lo scontro culturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *