The Henna Wars di Adiba Jaigirdar

Se anche a te piace la lettura in inglese e stai cercando un libro dalla lettura coinvolgente leggi la storia e la mia recensione personale di The Henna Wars di Adiba Jaigirdar.

The Henna Wars storia

Quando Nishat fa coming out con i suoi genitori, le dicono che può essere chiunque voglia, purché non sia se stessa.
Perché le ragazze musulmane non sono lesbiche.

Nishat non vuole nascondere chi è, ma non vuole nemmeno perdere il suo rapporto con la sua famiglia. E la sua vita diventa più difficile quando un’amica d’infanzia torna nella sua vita.

Flávia è bella e carismatica e Nishat si innamora di lei all’istante.
Ma quando un concorso scolastico invita gli studenti a creare le proprie attività, sia Flávia che Nishat scelgono di fare l’henné, anche se Flávia si sta appropriando della cultura di Nishat.

Tra sabotaggio e stress scolastico, le loro vite si complicano, ma Nishat non riesce a liberarsi della sua cotta per Flávia e si rende conto che potrebbe esserci di più in lei di quanto pensasse.

The Henna Wars recensione

“Quello che voglio più di ogni altra cosa al mondo è sentire che essere me stesso non è qualcosa che dovrebbe essere nascosto e un segreto.”

Dopo aver partecipato al matrimonio di sua cugina, Nishat decide di parlare ai suoi genitori della sua sessualità e loro non ne sono contenti.
Oltre a questo, nella sua scuola femminile sta anche affrontando altri problemi, tra cui il razzismo e l’omofobia.

Nishat avvia un’attività di henné come parte del loro progetto scolastico.
Pensa che sia la scelta perfetta poiché sua nonna la ispira a fare l’henné ed è anche il suo modo per connettersi di più con la sua cultura.
Ma Flavia, una ragazza che le piace molto, decide di fare la stessa cosa perché ama l’arte.

Ho ammirato la determinazione di Nishat e per essere rimasta fedele a se stessa nonostante il modo in cui le altre persone, inclusa la sua stessa famiglia, hanno reagito quando ha dichiarato la sua sessualità.
Senza dubbio è rimasta ferita di come l’hanno presa i suoi genitori, ma non ha cercato di cambiare se stessa per loro.
Mi è piaciuta anche la sua dedizione e l’amore per la sua cultura.

Uno dei miei preferiti era il rapporto tra Nishat e sua sorella minore, Priti.
A volte non vanno d’accordo, ma puoi ancora sentire il loro amore l’uno per l’altra.
Il loro legame è semplicemente unico.

Non ho letto molti libri incentrati su questo argomento, ma laa scrittura mi è piaciuta molto.
È stato semplice e anche se a volte mi è sembrato un po ‘insipido per i miei gusti, ho pensato che l’autore abbia fatto un ottimo lavoro esplorando argomenti così difficili e inviando il vero messaggio della storia.

The Henna Wars urla diversità e non ha deluso! L’autore ha creato una storia straordinaria con un messaggio molto importante con personaggi complessi ma molto facilmente riconoscibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *